Contatori Itron

Contatori Itron

Itron logoIntegra propone quale Agente e Rivenditore i contatori fiscali Itron per la misura dell´elettricità, utilizzati in particolare per la misura dell´energia prodotta e di quella scambiata negli impianti per la produzione di energia rinnovabile connessi alla rete elettrica.

Le soluzioni proposte da Itron ed Integra si adattano alle differenti situazioni impiantistiche.

ACE3000 tipo 100: contatore trifase unidirezionale di energia attiva ad inserzione diretta, in classe B secondo EN 50470-3
· tensione nominale : 3×230(400) V
· frequenza nominale: 50 Hz
· corrente nominale : 5(100) A
· inserzione diretta a 4 fili
· indicatore numerico a rulli (7 cifre di cui una decimale)
· coprimorsetti sigillabili
· emettitore di impulsi secondo IEC62053-31 tipo a (S0) – 500 imp/kwh

ACE6000: contatore trifase bidirezionale di energia attiva e reattiva ad inserzione diretta o semidiretta, in classe B secondo EN 50470-3 o classe C secondo EN 50470-3, multiorario, predisposto per la trasmissione in remoto dei dati registrati.
· Classe di precisione 2 per l’energia reattiva in accordo alla Norma IEC62053-23;
· inserzione semidiretta (tramite TA) a 3 o 4 fili o diretta a 4 fili;
· tensione nominale : 3×230(400) V;
· frequenza nominale: 50 Hz ;
· corrente nominale : 5 (10) A in inserzione su TA – 5(100)A in inserzione diretta;
· porta di uscita RS232;
· predisposto per modem GSM Sparklet montabile sotto al coprimorsetti;
· quattro uscite impulsive;
· registrazione delle curve di carico relative ai valori di energia;
· totalizzazione delle energie e visualizzazione dei totalizzatori.

SL7000: contatore trifase bidirezionale di energia attiva e reattiva ad inserzione indiretta, semidiretta o diretta, in classe 0,2s oppure in classe C (per inserzione indiretta o semidiretta) ed in classe B (per inserzione diretta) secondo EN 50470-3, multiorario, predisposto per la trasmissione in remoto dei dati registrati e dotato di ingresso per alimentazione ausiliaria.
· Classe di precisione 2 per l’energia reattiva, in accordo alla Norma IEC62053-23 (i contatori raggiungono
la precisione 1% per l’energia reattiva, con riferimento alle condizioni nominali di funzionamento ed al
campo di variazione della corrente da 0,05In ad Imax, con sen f=1);
· inserzione indiretta (tramite TA e TV) o semidiretta (su TA) a 3 o 4 fili o diretta a 4 fili;
· corrente nominale : 1(10)A in inserzione indiretta o semidiretta, 5(120)A in inserzione diretta;
· tensione nominale : da 3×57,7(100) V a 3×230(400)V autoranging;
· frequenza nominale: 50 Hz;
· alimentazione ausiliaria separata in c.a. (48÷240 Vdc o 57÷415 Vac autoranging);
· una porta seriale RS232 ed una RS485, funzione SCADA output, predisposto per modem GSM Sparklet
montabile sotto al coprimorsetti;
· I/O ausiliari in configurazione completa (4 Control Out + 2 Control In, 6 Pulse Out + 4Pulse In);
· registrazione delle curve di carico relative ai valori di energia;
· totalizzazione delle energie e visualizzazione dei totalizzatori.

Tutti i contatori descritti sono conformi alla direttiva MID (d.l. n° 22 del 2 Febbraio 2007, in applicazione della Direttiva n° 24/2002/CE), e di conseguenza dotati di marcatura CE e di marcatura metrologica supplementare. Essi possono inoltre essere forniti corredati dal relativo certificato UTF. I contatori ACE6000 ed SL7000, inoltre, sono teleleggibili ed omologati da Enel e dal GSE per l’utilizzo come contatori sia in bassa tensione (CEI 021) che in media tensione (CEI 016).

Per ulteriori informazioni contattate il nostro responsabile commerciale.

div. elettrica LUCIANO BRUNELLI
031.3338884 / 345.474.3168
l.brunelli@integra.co.it

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi