Linee Vita

Integra srl, installatore di riferimento di Würth per il territorio della regione Lombardia, offre un servizio affidabile e completo per la fornitura ed installazione dei dispositivi Linea Vita: dallo sviluppo di un Prestudio, all’individuazione dei componenti necessari, alla redazione del fascicolo tecnico finale da allegare alla richiesta di agibilità del fabbricato, comprensivo di certificazioni e calcolo delle azioni sui fissaggi in classe A1, A2 e C.

 In dettaglio il servizio comprende:
• Sviluppo del Prestudio sulla base delle informazioni disponibili
• Formulazione del preventivo
• Installazione
• Redazione del fascicolo tecnico

Quadro normativo

DECRETO LEGISLATIVO 81/2008 “TESTO UNICO IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO”
E’ in primo luogo l’art.122 che definisce l’obbligo di adottare dispositivi e soluzioni volti ad evitare le cadute all’alto.
Inoltre, l’articolo 115 “Sistemi di protezione contro le cadute dall’alto” indica, al comma 1, che nei lavori in quota, qualora non siano state attuate misure di protezione collettiva (ad es. ponteggi), è necessario che i lavoratori utilizzino idonei sistemi di protezione composti da diversi elementi, non necessariamente presenti contemporaneamente, come:

  • assorbitori di energia;
  • connettori;
  • dispositivi di ancoraggio;
  • cordini;
  • dispositivi retrattili;
  • guide o linee vita flessibili;
  • guide o linee vita rigide;
  • imbracature

Leggi provinciali e regionali

In ambito regionale e provinciale diverse leggi e regolamenti locali hanno introdotto negli ultimi anni l’obbligo di prevedere, in caso di nuove costruzioni o di interventi sostanziali sulle coperture, sistemi permanenti di protezione contro le cadute dall’alto, negando in caso contrario il permesso di costruire.

DECRETO REGIONE LOMBARDIA n.119 del 14 gennaio 2009 – Disposizioni concernenti la prevenzione dei rischi di caduta dall’alto per il contenimento degli eventi infortunistici nel comparto edile.
Il documento riporta che le disposizioni si applicano alle nuove costruzioni di qualsiasi tipologia d’uso (residenziale, commerciale, industriale, agricolo, ecc.) nonché in occasione di interventi su edifici esistenti che comportino anche il rifacimento strutturale della copertura.”
Si definisce inoltre che l’opera debba essere progettata ed eseguita in modo che le successive azioni di manutenzione e di verifica avvengano in condizioni di sicurezza.

Contatti Area SICUREZZA SUL LAVORO

ing. MASSIMO ZAMBELLONI

031.3338884 / 340.300.7887

m.zambelloni@integra.co.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi