Contatori per sistemi a prepagamento

In molte parti del mondo gli Utenti pagano in anticipo la loro bolletta elettrica, analogamente a quella per I consumi telefonici. In Italia il prepagamento delle bollette elettriche è del tutto assente, più che altro perché i Distributori di energia elettrica non lo annoverano tra le proposte da rendere disponibili ai propri Clienti. La ricerca e le nuove soluzioni proposte da Itron indicano che è arrivato il momento di ripensare al prepagamento come ad una soluzione interessante per alcune particolari fasce di utenza. Vediamo perché.

E’ intuibile che alcuni segmenti della popolazione potrebbero preferire il prepagamento per la bolletta elettrica: ad esempio lavoratori stagionali, studenti, villeggianti, proprietari di seconde case. Recenti ricerche confermano questi assunti, rendendo così interessante per le aziende di Distribuzione e Vendita dell’energia elettrica proporre anche questa alternativa ai loro Utenti, anche se con regole che impediscono qualsiasi abuso da parte delle stesse Utilities.

Il Sistema Centian® proposto da Itron, con la traduzione in valuta dei kilowattora (kWh) rende più semplice capire quanto rimane disponibile prima della ricarica.

Oltre al sistema Centian® è disponibile anche il sistema ACE9000, che utilizza la tecnologia ad onda convogliata (PLC – Power Line Carrier) per la comunicazione tra contatore ed interfaccia Utente.

Itron ha anche reso più semplice il processo di ricarica, che si effettua semplicemente accostando al contatore una smart card del tipo contactless.

La tecnologia c’è, e c’è anche la richiesta da parte degli Utenti: è il momento per le Utilities italiane di proporre ai loro Clienti un nuovo servizio, utilizzando la collaborazione di Itron, leader mondiale nelle soluzioni a prepagamento, con i suoi innovativi prodotti e sistemi.

Per ulteriori informazioni contattate il nostro responsabile commerciale.

div. elettrica LUCIANO BRUNELLI
031.3338884 / 345.474.3168
l.brunelli@integra.co.it

Contatori campione e generatori

LogoItronIntegra commercializza i Contatori Campione ed il Generatore/Carico Fittizio prodotti da Itron nello stabilimento spagnolo di Barcellona, oltre ai Banchi di Test ed alla strumentazione accessoria per la calibrazione e per la verifica della precisione dei Sistemi di Misura per l’Energia Elettrica.

Integra inoltre commercializza i Contatori Campione ed i Contatori Campione integrati con i Generatori prodotti da Applied Precision, Azienda localizzata in Slovacchia.

Per ulteriori informazioni contattate il nostro responsabile commerciale.

div. elettrica LUCIANO BRUNELLI
031.3338884 / 345.474.3168
l.brunelli@integra.co.it

CONTATORI E STRUMENTI MULTIFUNZIONE

Integra srl distribuisce la strumentazione di misura prodotta da:

  • IME SpA di Corsico (MI), storico produttore italiano di misuratori, analizzatori di rete e trasduttori, oggi dì proprietà del gruppo francese Legrand.
  • Algo2 di Fontaneto d’Agogna (NO), Azienda italiana con una importante linea di prodotti per la misura e per l’analisi dei parametri delle reti elettriche.
  • Rayleigh Instrumens, Azienda inglese con un’ampia gamma di prodotti comprendente contatori, analizzatori di rete e trasduttori
  • Applied Meters, Azienda della Slovacchia che propone misuratori di elettricità e sistemi di misura per submetering

Per ulteriori informazioni contattate il nostro responsabile commerciale.

div. elettrica LUCIANO BRUNELLI
031.3338884 / 345.474.3168
l.brunelli@integra.co.it

Soluzioni per l’installazione dei contatori

Quadri di misura

Rappresentano la soluzione normalmente prevista per equipaggiare i punti di scambio dell’energia elettrica con la rete in Media Tensione del Distributore: Itron ha fornito negli scorsi anni migliaia di Quadri di Misura ai maggiori Distributori ed Aziende Municipalizzate italiane.

I quadri vengono forniti sia in configurazioni standard (preferenziali) che personalizzate. Essi si compongono normalmente di:

  • armadio di contenimento contatore
  • modem GSM con antenna alimentatore per modem
  • morsettiera di appoggio
  • morsettiera di prova Essailec o Arcudi.

Il classico Quadro di Misura, analogo a quelli forniti a Enel e alle principali Utilities italiane, è illustrato nelle seguenti immagini:

In alternativa è inoltre possibile fornire la soluzione denominata Gruppo di Misura, ove il contatore e la morsettiera Arcudi sono montati a sbalzo sulla portella di una cassetta chiusa e sigillabile, mentre all’interno viene installata la morsettiera di appoggio oltre ad eventuali ulteriori accessori (modem, convertitori etc.).

Sistemi di misura per sottostazioni at/mt e centrali di produzione dell’elettricità

Armadio misure elettricheIntegra progetta e fornisce sistemi integrati di misura per:

  • Stazioni di Trasformazione AT/MT
  • Generatori
  • Trasformatori
  • Gruppi generatore/trasformatore
  • Impianti distribuzione MT e BT di stabilimento
  • Servizi ausiliari centrali elettriche o/e cabine AT/MT

La configurabilità del sistema copre i requisiti per la misura dell’energia elettrica in bassa, media ed alta tensione. Il sistema di misura è costituito da contatori Itron installati con tutti i  loro accessori (morsettiere di verifica UTF, modem e convertitori per la comunicazione, morsettiere di appoggio) in un armadio; l’armadio è fornito completamente cablato e testato per semplificare l’installazione e la messa in servizio.

Su richiesta possono essere inoltre svolte le attività di commissioning e messa in servizio del Sistema di Misura fiscale e dei relativi applicativi SW, ove richiesti.

Per ulteriori informazioni contattate il nostro responsabile commerciale.

div. elettrica LUCIANO BRUNELLI
031.3338884 / 345.474.3168
l.brunelli@integra.co.it

Contatori Itron

Contatori Itron

Integra propone quale Rivenditore di riferimento sul mercato italiano i contatori fiscali Itron per la misura dell’elettricità, utilizzati in particolare per la misura fiscale dei consumi degli Utenti della rete in Media Tensione dalle Aziende per la distribuzione dell’energia elettrica, nonchè per la misura dell’energia prodotta e di quella scambiata negli impianti per la produzione di energia rinnovabile e non connessi alla rete elettrica.

Le soluzioni proposte da Itron ed Integra si adattano alle differenti situazioni impiantistiche.

ACE3000 tipo 100: contatore trifase unidirezionale di energia attiva ad inserzione diretta, in classe B secondo EN 50470-3
· tensione nominale : 3×230(400) V
· frequenza nominale: 50 Hz
· corrente nominale : 5(100) A
· inserzione diretta a 4 fili
· indicatore numerico a rulli (7 cifre di cui una decimale)
· coprimorsetti sigillabili
· emettitore di impulsi secondo IEC62053-31 tipo a (S0) – 500 imp/kwh

ACE6000: contatore trifase bidirezionale di energia attiva e reattiva ad inserzione diretta o semidiretta, in classe B secondo EN 50470-3 o classe C secondo EN 50470-3, multiorario, predisposto per la trasmissione in remoto dei dati registrati.
· Classe di precisione 2 per l’energia reattiva in accordo alla Norma IEC62053-23;
· inserzione semidiretta (tramite TA) a 3 o 4 fili o diretta a 4 fili;
· tensione nominale : 3×230(400) V;
· frequenza nominale: 50 Hz ;
· corrente nominale : 5 (10) A in inserzione su TA – 5(100)A in inserzione diretta;
· porta di uscita RS232;
· predisposto per modem GSM Sparklet montabile sotto al coprimorsetti;
· quattro uscite impulsive;
· registrazione delle curve di carico relative ai valori di energia;
· totalizzazione delle energie e visualizzazione dei totalizzatori.

SL7000: contatore trifase bidirezionale di energia attiva e reattiva ad inserzione indiretta, semidiretta o diretta, in classe 0,2s oppure in classe C (per inserzione indiretta o semidiretta) ed in classe B (per inserzione diretta) secondo EN 50470-3, multiorario, predisposto per la trasmissione in remoto dei dati registrati e dotato di ingresso per alimentazione ausiliaria.
· Classe di precisione 2 per l’energia reattiva, in accordo alla Norma IEC62053-23 (i contatori raggiungono
la precisione 1% per l’energia reattiva, con riferimento alle condizioni nominali di funzionamento ed al
campo di variazione della corrente da 0,05In ad Imax, con sen f=1);
· inserzione indiretta (tramite TA e TV) o semidiretta (su TA) a 3 o 4 fili o diretta a 4 fili;
· corrente nominale : 1(10)A in inserzione indiretta o semidiretta, 5(120)A in inserzione diretta;
· tensione nominale : da 3×57,7(100) V a 3×230(400)V autoranging;
· frequenza nominale: 50 Hz;
· alimentazione ausiliaria separata in c.a. (48÷240 Vdc o 57÷415 Vac autoranging);
· una porta seriale RS232 ed una RS485, funzione SCADA output, predisposto per modem GSM Sparklet
montabile sotto al coprimorsetti;
· I/O ausiliari in configurazione completa (4 Control Out + 2 Control In, 6 Pulse Out + 4Pulse In);
· registrazione delle curve di carico relative ai valori di energia;
· totalizzazione delle energie e visualizzazione dei totalizzatori.

Tutti i contatori descritti sono conformi alla direttiva MID (d.l. n° 22 del 2 Febbraio 2007, in applicazione della Direttiva n° 24/2002/CE), e di conseguenza dotati di marcatura CE e di marcatura metrologica supplementare MID. Essi possono inoltre essere forniti corredati dal relativo certificato UTF, redatto da Ente accreditato da Agenzia delle Dogane. I contatori ACE6000 ed SL7000, inoltre, sono teleleggibili ed approvati da Enel (e-distribuzione) e dalla gran parte delle altre Aziende che distribuiscono l’energia elettrica sul territorio italiano.

Per ulteriori informazioni contattate il nostro responsabile commerciale.

div. elettrica LUCIANO BRUNELLI
031.3338884 / 345.474.3168
l.brunelli@integra.co.it

Facebook
LinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi